Quando non è accertata la causa della casa allagata spetta al conduttore pagare i danni

Il conduttore dell’immobile deve pagare i danni al locatore per la casa allagata quando non è accertata la causa del danno. È quanto sancito dalla Corte di Cassazione, terza sezione ...
Leggi Tutto

Chi acquista un cane ha due mesi di tempo per contestare al venditore che il cane è malato ed essere rimborsato

L’acquirente consumatore ha due mesi di tempo per denunciare al venditore la patologia di cui risulta affetto l’animale acquistato ed essere così rimborsato. In questi casi la denuncia del difetto ...
Leggi Tutto

L’illegittima pubblicazione del protesto

L’illegittima pubblicazione del protesto non fa scattare la responsabilità del notaio verso la società che ha effettuato l’operazione. Il notaio, infatti, che per errore pubblica un protesto nel bollettino dei ...
Leggi Tutto

La banca paga i danni se applica interessi usurari

Ormai è noto a tutti che la banca concede il finanziamento all’imprenditore e poi, nel caso in cui questi attraversi un periodo di difficoltà economica e non riesca a rimborsare ...
Leggi Tutto

La garanzia per i vizi e difetti della cosa venduta

Potrebbe capitare a chiunque di noi di acquistare un bene, come ad esempio un cellulare, un mobile, o una fornitura di materiale e scoprire, dopo l’acquisto, che ciò che abbiamo ...
Leggi Tutto

Ancora sulla responsabilità medica ed il rispetto delle regole comuni di diligenza e prudenza (Cass. Civ., Sez. III, 19.10.2015, n. 21090)

La terza sezione della Corte di Cassazione (sentenza n. 21090 del 19.10.2015), intervenuta a decidere su un caso di responsabilità medica e, in specie, della struttura sanitaria, ha esteso un ...
Leggi Tutto

Sul consenso informato nelle prestazioni medico – sanitarie (Cass. Civ., Sez. III, 12.06.2015, n. 12205)

La Corte di Cassazione è ancora intervenuta sull’importanza del consenso informato nelle prestazioni medico – sanitarie anche nelle ipotesi in cui tali prestazioni, necessarie sul piano terapeutico ma non urgenti, ...
Leggi Tutto

Il consenso informato e la responsabilità del chirurgo estetico

Il consenso informato, ovvero l’assenso dell’interessato a subire un trattamento terapeutico, è il presupposto di legittimità dell’azione del medico. La libera scelta di sottoporsi ad interventi è, infatti, tutelata dalla ...
Leggi Tutto